• home iconhome icon
  • Eventi
  • /
  • Linea d'Ombra Festival XXV edizione
Rassegne

Linea d'Ombra Festival XXV edizione

  • pinwhite

  • calendar

    Dal 24/10/2020 al 31/10/2020

  • Orario

    orario:

  • Prezzo

  • Prezzo

    Costo: 0€

  • Prezzo

Rassegne head

L'evento

Torna il Festival cinematografico della cultura giovane

Linea d’Ombra Festival ha raccolto la sfida della “Crisi”, tema di quest’anno, e l’ha trasformata in un’occasione per mettere a confronto le più interessanti produzioni audiovisive provenienti da 40 paesi quelli che saranno in concorso dal 24 al 31 ottobre prossimi a Salerno tra la Sala Pier Paolo Pasolini e la Fondazione Menna – Centro Studi d’Arte Contemporanea. Tra le location di quest’anno c’è anche lo storico Giardino della Minerva, dove si terrà un laboratorio sull’audiovisivo finalizzato alla realizzazione di un documentario sulla Scuola Medica Salernitana e un incontro scientifico sulle culture audiovisive digitali, a cura di Alfonso Amendola in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno.

Firma doppia per la direzione artistica, Peppe D’Antonio, fondatore e anima del festival, e Boris Sollazzo, giornalista, critico cinematografico e scrittore.

Con Passaggi d’Europa 6 sono i lungometraggi provenienti da 8 nazioni europee, senza alcuna limitazione di genere o di stile, prodotti tra il 2019 e il 2020; al miglior film della sezione Passaggi d’Europa 2020 andrà il “Premio NEXSOFT”. Per LineaDoc saranno proiettati 14 documentari, tra corti e lungometraggi, prodotti in tutto il mondo tra il 2019 e il 2020; al miglior film della sezione andrà il "Premio Linea d’Ombra LineaDoc 2020". 32 film da 19 nazioni sono il cuore di CortoEuropa, la sezione che presenta opere prodotte in Europa tra il 2019 e il 2020. Al miglior cortometraggio della sezione CortoEuropa 2020 andrà il “Premio BANCA CAMPANIA CENTRO”. Sono 34 i cortometraggi d’animazione della sezione VedoAnimato, tutti prodotti nel mondo tra il 2019 e il 2020, che concorrono al "Premio Linea d’Ombra VedoAnimato 2020". Torna dopo un anno di assenza, VedoVerticale, la sezione dedicata alle piccole opere girate con i cellulari nel formato di ripresa verticale. Sono 20 i lavori in selezione provenienti da 14 paesi del mondo.

GLI OSPITI. Il cinema italiano passerà da Salerno per partecipare a Linea d’Ombra 2020. Jasmine Trinca, Francesco Bruni e Alessandro Borghi parleranno delle scelte verso cui la nostra industria culturale si dovrà indirizzare in questo delicato e rivoluzionario momento di transizione. Pasquale Petrolo, in arte Lillo, parlerà dell’arte della commedia, presentando il suo primo film da regista, in coppia con Greg. Elio Germano porterà il suo spettacolo “Segnale d’Allarme. La mia Battaglia VR”, Mauro Mancini, Sara Serraiocco e Luka Zunic parleranno di uno dei migliori film italiani di questa stagione, “Non odiare”. Emiliano Morreale e Marcello Ravveduto approfondiranno nell’incontro, moderato da Mariano Ragusa, le loro rispettive riflessioni su cinema e criminalità; con Camilla Baresani e Diego De Silva si farà un focus sui “segnali d’allarme della crisi di coppia”, a moderare sarà Giovanna Di Giorgio. Infine, nella serata di chiusura, si parlerà di cinema e musica con Pivio Pischiutta per poi cedere il passo per il gran finale alle “Note di cinema” con Roberto Angelini.

Tutti gli incontri saranno moderati dal co-direttore artistico Boris Sollazzo e, oltre a essere trasmessi in streaming sul canale dedicato del festival (www.lineadombrafestival.video), saranno live, rispettando rigorosamente le procedure anti Covid previste dalla Regione Campania, permettendo così al pubblico di poter partecipare in totale sicurezza. È un fatto che la sala cinematografica sia uno dei luoghi più sicuri in cui passare il tempo nell’era del Covid.

I FILM FUORI CONCORSO ALLA SALA PASOLINI. Domenica 25 ottobre, alle ore 19, ci sarà la proiezione di “D.N.A. Decisamente non adatti” di Claudio Gregori e Pasquale Petrolo (Lillo & Greg). Martedì 27, alle ore 19.30, sarà presentato il trailer dello spettacolo immersivo “L’Atlante delle Meraviglie” di Monica Manganelli. Giovedì 29 ottobre sul grande schermo della Sala Pasolini ci sarà “Dobbiamo parlare” di Sergio Rubini. Venerdì 30, alle ore 18, sarà la volta di “Non odiare” di Mauro Mancini. Sabato 31, alle ore 18, ci sarà “La febbre di Gennaro” di Daniele Cini.

Mappa

Loading ...

Potrebbe interessarti anche

Piccolo Teatro del Giullare - Stagione 2020-2021
rassegnerassegne

Piccolo Teatro del Giullare - Stagione 2020-2021

  • pinPiccolo Teatro del Giullare, Salerno
  • pinDal 03/10/2020 al 21/03/2021
Casa del Contemporaneo - Stagione 2020/2021
rassegnerassegne

Casa del Contemporaneo - Stagione 2020/2021

  • pinTeatro Ghirelli, Salerno
  • pinDal 16/10/2020 al 30/04/2021
A passeggio tra orti e corti | Trekking Urbano online
manifestazionimanifestazioni

A passeggio tra orti e corti | Trekking Urbano online

  • pin
  • pinDal 31/10/2020 al 31/10/2020

Newsletter

Iscriviti
Iscriviti

La newsletter di Salerno Cultura contiene informazioni e segnalazioni su eventi, attività e iniziative organizzate o sostenute dal Comune.