AL VIA LA XXXV RASSEGNA DI “TEATRO DEI  BARBUTI”
IL PREMIO NATELLA A MICHELE PLACIDO
RITORNA “LA NOTTE DEI BARBUTI”

 

Tutto pronto per la XXXV edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”.
Il cartellone di spettacoli che da sette lustri va in scena nel palcoscenico sotto le stelle della piazza longobarda di S. Maria dei Barbuti è organizzato dalla Bottega San Lazzaro con il patrocinio del Comune di Salerno. “L’estate si fa spettacolo”, questo lo slogan dell’edizione 2020 si svolgerà dal 1° agosto al 9 settembre in largo Santa Maria dei Barbuti.

Il Teatro dei Barbuti è stato ideato dal compianto Peppe Natella, al quale ora è intitolato l’omonimo premio e lo stesso slargo del teatro, per volontà dell’amministrazione comunale di Salerno, reca ora una targa in ceramica a ricordo del professore Natella. La rassegna, già da diversi anni, continua con la direzione organizzativa di Chiara Natella: “Abbiamo dovuto ridurre i posti di un terzo, per garantire il giusto distanziamento, per questo è consigliabile acquistare il biglietto on line su www.postoriservato.it o in seconda istanza direttamente al botteghino. Per noi si tratta di uno sforzo organizzativo ancora maggiore, ma era importante ricominciare, dare un segnale di ripresa e non fermare questa rassegna che fa parte veramente della storia di Salerno e della Campania e che non ha mai cambiato location”.

DUE NOVITA’

NASCE IL PROGETTO INTERNAZIONALE “SALERNO ANIMO DEL MEDITERRANEO FESTIVAL”

Con la Bottega San Lazzaro nasce il progetto internazionale “Salerno animo del Mediterraneo”, che ha lo scopo di proporre insieme sonorità, musiche e voci del Mare Nostrum, in un raccordo-sinergia che potrà farsi polifonia di un vasto orizzonte culturale.

Per ora si tratta di due appuntamenti, ma di grande qualità: il 7 agosto con il mattatore Peppe Barra e il suo “Tiempo”. Sabato 8 agosto ci sarà il duo Barbara Buonaiuto e Marina Mulopulos in “Li ffigliole”.

“FOGLIE DI TEATRO”, SPETTACOLI NO STOP E PASSEGGIATE CULTURALI

Con questa edizione nasce anche “Foglie di teatro”, una novità che caratterizza ulteriormente il cartellone: per ben tre appuntamenti -  il 13 agosto “Amore", il 20 agosto “Sotto accusa” e il 27 agosto “Vendetta” -  andrà in scena uno spettacolo teatrale di Andrea Carraro della durata di un’ora, replicato per due volte nella stessa serata.

IL PREMIO PEPPE NATELLA A MICHELE PLACIDO

La quinta edizione del Premio “Peppe Natella”, quest’anno andrà ad un protagonista del teatro, della televisione e del cinema, attore e regista al tempo stesso, uno dei più grandi mattatori del teatro italiano: Michele Placido. L’attore e regista riceverà il premio al teatro dei Barbuti  il 22 agosto e nella stessa serata porterà in scena con “Serata d’onore”, dove sarà affiancato da Gianluigi Esposito.

LA NOTTE DEI BARBUTI

Torna anche quest’anno la Notte dei Barbuti, una rassegna parallela di 9 spettacoli che si svolgerà sempre in Largo Santa Maria dei Barbuti, a cura di Brunella Caputo.

DANZA SOTTO LE STELLE

Il ricco cartellone della rassegna dei Barbuti prevede anche due appuntamenti con la danza. Il 3 settembre Campania Danza presenterà “Danza in versi”, con testi di Brunella Caputo. Il 4 settembre Borderline Danza e Versiliadanza presenteranno “Incontri”.

IL SALERNO DAY

Non mancherà la tradizionale appendice settembrina, con il “Salerno Day”, per ricordare lo Sbarco di Salerno del 9 settembre 1943. L’evento poliedrico, a cura di Edoardo Scotti, quest’anno si terrà in collaborazione con il Festival delle Colline Mediterranee e avrà luogo nell’incantevole scenario all’aperto della Tenuta dei Normanni.

> Cartellone spettacoli

17/07/2020

Barbuti Festival 2020 - trentacinquesima edizione

Newsletter

Iscriviti

La newsletter di Salerno Cultura contiene informazioni e segnalazioni su eventi, attività e iniziative organizzate o sostenute dal Comune.